SPORTELLO MEPA di CONFCOOPERATIVE UMBRIA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione)
Nell’ambito del servizio Gare ed Appalti di Confcooperative Umbria che vede la pubblicazione settimanale del report sui Bandi di gara attivi nel centro Italia, si dà comunicazione che è formalmente attivo lo sportello di supporto per le imprese Cooperative all’iscrizione al MEPA.

E’ a tutti notorio che il MEPA è il Mercato Elettronico della PA, ed il fatto che esso è uno strumento di e-Procurement pubblico, gestito da CONSIP per conto del Ministero Economia e Finanze. Si tratta di un mercato interamente virtuale in cui le Amministrazioni acquirenti e i potenziali fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano on-line contratti di fornitura di beni e servizi legalmente validi.

Facendo un monitoraggio abbiamo riscontrato che, nonostante l’ormai consuetudine/obbligo delle P.A. di ricorrere a questo strumento di aggiudicazione, poche siano ancora le cooperative aderenti iscritte a tale mercato e con adesione spesso parziale.

Si fa presente che le Pubbliche Amministrazioni possono ricercare, confrontare ed acquisire i beni ed i servizi, per valori inferiori alla soglia comunitaria, proposti dalle aziende fornitrici “abilitate” a presentare i propri cataloghi sul sistema.
I prodotti ed i servizi sono presentati in cataloghi strutturati e descritti nel rispetto di formati standard e secondo le regole e le condizioni definite da Consip per ciascun bando merceologico. Gli acquisti possono essere effettuati secondo 2 modalità:

- l’Ordine diretto (ODA), cioè l’acquisto diretto da catalogo in base alle offerte pubblicate dai fornitori,
- La Richiesta di offerta (RdO) grazie alla quale l’amministrazione può richiedere ai fornitori, selezionandoli liberamente tra quelli abilitati, diverse e ulteriori offerte personalizzate sulla base di specifiche esigenze.

Le novità introdotte dai decreti sulla spending review

L’art. 7 co. 2 del decreto n. 52/2012 - disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica - convertito con modificazioni in L. 6 luglio 2012, n. 94, - modifica il comma 450 dell’art.1 della Legge 296/2006 (Legge Finanziaria 2007) che prevedeva l’obbligo di adesione al Mercato Elettronico della PA per le Amministrazioni Centrali e Periferiche, estendendo tale obbligo alle restanti Amministrazioni pubbliche (di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165).

I vantaggi per le imprese cooperative nell’utilizzo del Mepa

• disponibilità di un nuovo canale di collocazione dei servizi presso la PA senza spese di ammissione con conseguente ampliamento del mercato potenziale e della visibilità della propria offerta;
• diminuzione dei tempi e dei costi derivante dalla riduzione dei costi di intermediazione e di gestione del processo di vendita;
• sensibile riduzione della documentazione da presentare per ogni gara
• maggior snellezza e velocità delle fasi di presentazione dell’offerta grazie anche alla chiarezza e completezza della documentazione di bando già predisposta
• aggiornamento della propria offerta grazie al dinamismo dei cataloghi che permette di attuare delle specifiche strategie commerciali volte ad esempio a smaltire overstock o saturare la propria capacità produttiva

Cosa vendere con il Mepa Possono richiedere l’abilitazione al Mercato Elettronico tutte le imprese che abbiano prodotti e servizi presenti nei capitolati tecnici dei bandi pubblicati nel Mepa in continuo aggiornamento.
Cosa fare per abilitarti al Mepa
Per aiutare le imprese ad abilitarsi, Consip e CONFCOOPERATIVE UMBRIA hanno attivato sul territorio uno Sportello al quale le imprese aderenti possono rivolgersi per ricevere spiegazioni sulle modalità di utilizzo del Mercato Elettronico, per presentare la domanda di abilitazione e per essere assistite anche in seguito ad operare sul Mercato Elettronico.

REFERENTE SPORTELLO DI CONFCOOPERATIVE UMBRIA E’:
NICOLA ARCANGELI, TEL. 075.5837666 – 0744.300500 MAIL: arcangeli.n@confcooperative.it
Costi del servizio di supporto all’iscrizione al MEPA La Consulenza per l’iscrizione al MEPA rientra nella piattaforma dei servizi erogati dal Centro Servizi di Confcooperative Umbria ATAI Soc. Coop. al costo di 200,00 + IVA per la prima iscrizione e 50,00 euro + iva per le integrazioni dei cataloghi aziendali e le modifiche successive.

Le imprese cooperative che vogliono abilitarsi presso lo sportello dovranno essere munite di:
Kit di firma digitale (smart card) del legale rappresentante e pin; Lettore smart card compatibile con la firma; ovvero Business Key;
 Dati di Iscrizione all’INPS per indicare la Matricola aziendale INPS;
 Dati di Iscrizione all’INAIL per indicare il Codice Ditta INAIL e la Posizione Assicurativa Territoriale - P.A.T.;
CCNL applicato ed il Settore; Verranno richieste inoltre le seguenti dichiarazioni
• Fatturato specifico relativo all'anno precedente la richiesta;
• 1 catalogo cartaceo/elettronico con i prodotti che si vogliono inserire nel catalogo on line



Autore: Ufficio Stampa
Info: umbria@confcooperative.it